UN CAFFE' CON GIOVANNI FIORA
E' questo il titolo che il Presidente della "Biasi", Giovanni Fiora, ha voluto dare alla presentazione di una nuova personale: nell'intento di portare il contributo dell'Associazione alla rivitalizzazione di una parte della città che, un tempo fiorentissima di commerci, sembra tristemente avviata ad un lento declino, Fiora ha scelto, come luogo simbolo per il vernissage, il Bar Abetone, che fu a lungo punto d'incontro per alcuni fra i maggiori pittori sassaresi: era, infatti, frequente incontrarvi artisti come Remo Branca, Liliana Cano, Tore Canu, Libero Meledina, impegnati in lunghe discussioni ...  Ed è anche grazie a questa personale, di un pittore contemporaneo noto ed apprezzato, come Giovanni Fiora, che l'Abetone può riprendere la tradizione,  con la propria proposta culturale, basata sull'organizzazione di eventi che spaziano dall'ambito della pittura, a quello musicale, a quello letterario. La serata del vernissage (il 5 Settembre 2013) ha visto la folla di amici ed intenditori d'arte debordare dal locale, collocandosi anche nello spazio allestito all'esterno, in un tessuto intensissimo di apprezzamenti, positive valutazioni, congratulazioni ed incoraggiamenti. Dopo la benedizione alle opere, impartita dal parmense Gino Del Grosso, sacerdote missionario vincenziano, ed un'assai lusinghiera presentazione del noto critico d'arte Tonino Meloni, giornalista de "La Nuova", la serata ha felicemente avuto il suo seguito, in un festoso clima di dibattito sui temi della cultura e dell'arte, sorseggiando con gusto i rinfreschi offerti dall'Artista, grazie anche all'impeccabile servizio ed al ricco menu dell'Abetone. La galleria di foto che segue fissa alcuni momenti della piacevolissima cerimonia.
DSC_0605.JPGDSC_0606.JPGDSC_0607.JPGDSC_0608.JPGDSC_0609.JPGDSC_0610.JPGDSC_0611.JPGDSC_0612.JPGDSC_0613.JPGDSC_0614.JPGDSC_0615.JPGDSC_0616.JPG